mag 17

Questo mese è il turno di Lollo Rocket Diver, uno dei makers più conosciuti in Italia (e non solo), grazie a quel capolavoro di Fifth Era. Lollo, al contrario di molti altri, non ha mai smesso di usare Rpg Maker dopo la sua prima importante release, e attualmente sta lavorando ad altri progetti decisamente interessanti… ma per scoprirne di più vi invitiamo a leggere l’intervista. Buona lettura!

Base

Nome Reale: Lorenzo
Età: 19
Location: Fermignano, paese piccinino vicino a Urbino (Marche)
Occupazione: Lavoro in un’azienda del paese. Faccio fotoritocchi e altri lavori d’ufficio.
Hobby: Makero, Gioco a qualche GDR con i miei amici, suono la chitarra in un gruppetto di niubbettini.
Sistema Operativo: Windows XP nel PC fisso e quello schifo di Vista sul portatile.
Significato del tuo nick: Lollo è il diminutivo del mio nome, mentre Rocket Diver deriva da una canzone giapponese che ascoltavo nel periodo in cui ho inventato il nick (Rocket Dive, appunto)
Significato del tuo avatar: Boh, lo cambio praticamente ogni mese. Quello che ho adesso è il protagonista di FFXIII che è un tamarro assurdo, ma è bellissimo XD
Da quanto sei iscritto a Rpg2s? Mi sono iscritto il 30 Maggio 2007, che memoria… (rolleyes)
Come ti trovi? Inizialmente non mi trovavo molto bene, però ultimamente sto abbastanza bene qui ^^
Sei felice di essere intervistato il mese di Maggio o preferivi un mese di 30 giorni? :P Faccio il compleanno a Giugno, poteva essere un bel regalo, ma va bene anche a Maggio XD


Uno screen dall’imminente Tales of Banalia

Making
Tool preferito: RpgMaker 2003

Gioco in sviluppo: Theia – Tales of Banalia

Hai dei collaboratori? Principalmente lavoro da solo, però mi faccio aiutare spesso e volentieri da Azrael e da mio fratello. Ho anche un paio di amici che si offrono come betatesters. XD

La trama del tuo gioco in 3 righe: Quale dei due? Vabè, diciamole entrambe:
Theia: Nel XXIII Secolo il mondo di Ariathale è colpito da una grave crisi energetica e per evitare di consumare tutte le fonti rimaste si è deciso di tornare ad uno stato “primitivo”: il Sistema Feudale. Circa 90 anni dopo accadono degli strani eventi collegati ad uno strano materiale rosso che sembra che potrà porre fine a questa crisi energetica. Non dico di più altrimenti addio effetto sorpresa XD

Tales of Banalia: Come dice il nome, ToB sarà un gioco con una trama veramente moooolto classica: Il giovane figlio dell’Eroe che ha salvato il mondo 16 anni fa parte per una fantastica avventura per recuperare i 7 Cristalli Divini ed impedire il risveglio del malvagio Re dei Demoni. Niente di più semplice (e banale XD).

Features principali del tuo gioco:
In Theia ci sarà un sistema di potenziamento delle armi e armature diverso dai classici GdR. Nulla di complicato, ma fa il suo effetto. Poi ci sarà l’Eroe in Riserva: Il party sarà composto da 3 personaggi mentre il 4° rimarrà in riserva e in base all’affinità che ha con i personaggi attivi potrà eseguire delle combo con essi. Sarà anche possibile praticare l’alchimia per creare nuovi oggetti e altro ancora.

In Tales of Banalia invece userò il Relic System (Oggetti speciali che permettono di usare varie skill fuori dal combattimento come vedere al buio, saltare, fracassare oggetti e altro) e l’Equipaggiamento Siderale (Armi e Armature molto potenti ma che si consumano una volta indossate).


Gameplay di Tales of Banalia.

Quanti giochi stai sviluppando? Diciamo 4, ma in realtà 2 e mezzo XD (Theia, Tales of Banalia, un restyle di Fifth Era e Revenhunt, che lascerò da parte e finirò quando avrò più tempo.)

Qual è il messaggio che vorresti mandare? Oltre a divertire, con ToB voglio anche far capire che non è sempre vero che se un gioco è “lol” è per forza fatto male. Mentre con Theia voglio riuscire a creare qualcosa di toccante senza lasciare però da parte il divertimento. In fondo è sempre un gioco.

Qual’ è il gioco amatoriale che ti è piaciuto di più? Perchè? Che mi è piaciuto di più… non lo so con certezza, ma credo Dragon Hunters di VAL. Il motivo è perché è grazie a quel gioco (entrambe le versioni) che mi sono appassionato all’rpgmaker e ho sempre visto VAL come un modello da seguire.


Una scena dall’ottimo Fifth Era.

Qual’ è il progetto amatoriale che più aspetti con ansia? Perchè? Ce ne sono veramente tanti che vorrei vedere. Quelli che mi hanno colpito di più sono Pocket Quest, Dark Rain e Element of Chaos.

Cos è che non deve mai mancare in un gioco? Il divertimento. Se un gioco non è divertente e non mi cattura in qualche modo particolare, che senso ha giocarci?

Preferisci giocare o makerare? Dipende dal periodo XD
Quando sono particolarmente ispirato preferisco makerare, altrimenti giocare.

Che genere di gioco preferisci? So solo che non riesco quasi mai a giocare ad un gestionale. Per il resto dipende molto dalla storia e dai personaggi, però credo RPG, in particolare i J-RPG.

Cosa hai pensato la prima volta che hai aperto RpgMaker2000? Fiko, mo faccio un gioko cn goku ke incontra naruto e poi ci sn ttti i pg di tti i FF e kombattono cntr un kattivo kattiviximo.

Da quanti anni usi RpgMaker? Dalla seconda media, quindi… 8 anni circa.

Esistevi ai tempi di Dream Maker? Anche da prima ma non frequentavo molto le comunità perché non avevo internet. C’ero su VGmaker e su Gamesoul, ma ero niubbissimo.

E’ chiaro che tu sia stato uno dei pochi a completare un j-rpg di tutto rispetto che ha avuto subito fama e rispetto, come ti sei sentito durante i tuoi primi giorni di gloria? Molto bene, avevo finito il mio primo (secondo?) gioco completo ed ero molto soddisfatto.

Quanto è durata la programmazione di FifthEra? Programmazione del gioco in rpgmaker circa 1 anno, da Maggio 2006 a Maggio 2007. La trama l’avevo fatta prima dato che Fifth Era è un remake del primo gioco che avevo completato (Ma che non potrò mai postare perché è andato perduto negli oscuri crepacci dell’oblio ;_;)

E quanto sta durando la programmazione di FifthEraII ? (è_é) … Ne riparliamo l’anno prossimo? XD


Schermata del titolo da Theia

Realizzare FifthEra è stato complicato o è stato un semplice esercizio? Rispetto alle tue capacità. Devo dire la verità. Il progetto che avevo iniziato prima di Fifth Era aveva anche un menu custom e altre features, quindi diciamo che non ho sfruttato tutto il mio potenziale.

Chiariamo ora la questione. Come mai molte persone dicono che FifthEra sia la copia di Final Fantasy VII? Per alcuni elementi che sono simili appunto a FF7, come la Red Wolf. Avevo fatto la storia del gioco oltre 2 anni prima di iniziare il progetto, avrò avuto sì e no 13-14 anni, è normale che io abbia preso spunto da qualche elemento di un gioco che avevo appena finito XD Però alcune cose non mi convincono… alcuni dicono che sembra il 7, altri l’8… secondo me assomiglia più a Legend of Dragoon XD (Arrivate alla fine del 3° CD, quando ho scoperto l’ultima parte della storia di quel gioco ci son rimasto malissimo.)

Come hai studiato lo svolgersi dei fatti e l’intreccio della trama in FifthEra e in FifthEraII? Fifth Era 2 si svolgerà 27 anni dopo il primo capitolo, quindi i personaggi saranno diversi.
Diciamo che ci sarà una specie di “Ciclo Divino Artificiale” e che qualcuno vuole sfruttare l’energia del Creatore per ottenere potere sul popolo di New Helgon.
Cosa consiglieresti a un maker inesperto in fatto di Rpgmaking? Gli consiglio di progettare il gioco invece di iniziarlo subito. Studiare in ogni dettaglio la storia e i personaggi del gioco. Poi vengono le features e la realizzazione del gioco.

Una cosa che ci chiediamo tutti. Quando fai uscire quel cazzo di Theia? Io ci voglio giocare!!! Theia esce per il Game Contest. Aspettiamo fine Settembre XD (Una demo di 2 o 3 ore, eh, non aspettatevi di più XD)


Una scena da Theia

Domande sconvenienti

Partiamo subito con l’insultare Gesù e i Santi, cosa pensi di loro ontologicamente parlando? Ontologicamente parlando ti dico che se parlo io di Gesù e i Santi qui nessuno vedrà mai il paradiso a causa dell’aura di blasfemia emanata dalle mie parole.

Cosa diresti a Bush se fosse seduto in questo momento sulla tua lavastoviglie? GTFO, n00b!

Che scarpe indossi di solito? Vans, quelle da skater XD (Non so andare sullo skateboard, ma quanto sono comode le scarpe che non si allacciano…)

Il tuo piatto preferito: I pasatelli della nonna *_* (O i cannelloni… o la pizza… mah, buttiamo su tutto!)
E’ più forte Paperino o i Gemelli Diversi? I Gemelli Diversi sono in 2, ma Paperino ci mette più grinta e incazzatura. Decisamente Paperino.
Culo o tette? Tette.
Durante una rissa, chi ti piacerebbe avere al tuo fianco tra Galeazzi, Varenne e Sgarbi? Galeazzi tanka, Varenne è la mount e Sgarbi aggra tutti!
Lukaboloz è deceduto o non si vede proprio più in giro? E’ di fianco a me e sta giocando alla playstation, però scompare perché studia fuori casa e non ha il computer
Ieri dal panettiere una signora mi ha detto che giochi nella stessa squadra di Mahun, che sport pratichi insieme a lui? Giochiamo a Curling alpino sull’erba. Lui fa la scopa e io la teiera da tirare XD
Street Fighter o Mortal Kombat? HADOUKEN!
Bulbasaur, Squirtle o Charmender? Charmander! Poi però Brock e Misty ti fanno il culo a strisce…

Preferisci il tropico del cancro o il tropico del capricorno? Il tropico del cancro preferisco evitarlo.
Cosa pensi dei chierichetti? Lo facevo quando ero piccolo… un giorno cambieranno idea XD
Pensi che lo scopo reale di Berlusconi sia quello di arrivare a Presidente della Repubblica con ogni mezzo possibile? (incluso l’omicidio, l’abolizione dell’antitrust, il furto d’auto e le leggi ad personam) Per quanto io non ne capisca un cazzo, Berlusconi vuole sicuramente arrivare alla conquista del Pianeta e della colonizzazione della Luna, dove vivrà nella sua Villa Lunare con lupi meccanici che fanno la guardia alla porta.
Pensi che lo scopo di Prodi sia quello di rimpinzarsi di mortadella finché non scoppia? Prodi è quello che ride. Il suo scopo finisce lì.
Pensi che gli illuministi erano realmente illuminati? Sì.
Un vaffanculo a: Tutti, me compreso XD
Bene… la scheda è finita… ora canta l’Aida accavallando le dita dei piedi. Ma no, dai, ho finito di farlo subito prima dell’intervista ;_;

Intervista by Starry