mar 7

Buongiorno a voi! Sono AsprusT26, e, d’ora in poi, pubblicherò i miei articoli saltuariamente nel Webzine di Rpg2s. Il motivo è chiaro come il sole: potere e gloria imperitura. No, non guardatemi così. L’esempio di Theoras, che scrivendo per il Zine è diventato l’utente più ricco della community, mi è servito da lezione: ho deciso che l’unico modo per propagandare l’operato del Partito dei Panda sarebbe stato quello di avere in zampa l’unico media di Rpg2s. Ho deciso quindi di infiltrarmi nella base segreta della Redazione, e di diventare il vostro fedele mezzobusto del Notiziario mattutino, che guardate mentre vi radete la mattina… e tutto ciò, legalmente, perchè Tio mi appoggia. Buffo, vero?
Ovviamente, i miei articoli dovranno avere un senso, anche se apparente… aspettatevi dal sottoscritto interviste ai Maker più famosi, alle recensioni di RPG di ottima fattura, e a digressioni sul Making, cose tutte inutili ma che sono il motivo per cui sono sul libro paga ;D
Siate pronti, dunque, e arrendetevi subito alla mole di spazzatura informazioni che vi propinerò. Tutto chiaro?
Bene, dunque, buona lettura!!
AsprusT26

Intervista a Guardian Of Irael

Oggi intervistiamo Guardian of Irael. Presumo tutti voi conosciate questo Mod, e le sue molteplici caratteristiche. Egli ha l’abitudine di rispondere a qualsiasi topic ci sia nel forum, si autodefinisce un Coniglietto Rosso, e usa come firma lo sguardo “^ ^”. Il nostro ha avuto la gentilezza di concedermi l’intervista che fra poco leggerete… e che spero troverete interessante.
Come sapete bene, infatti, Guardian non ha mai presentato un progetto che sia uno in tutta la sua carriera nel forum; ne ha uno in firma, ma non ne ha mai fornito dettagli e/o delucidazioni. Grazie alla mia abilità oratoria, però (?), oggi finalmente Guardian ha rivelato in anteprima mondiale assoluta alcuni dettagli del suo gioco!!
Finalmente avremo l’occasione di scoprirne di più… in bene e in male. Stando alle sue dichiarazioni, infatti, non avremo l’opportunità di vedere il suo gioco per molto tempo ancora… ma una cosa per volta. Vi lascio alla lettura, sperando che tutti noi possiamo prendere spunto e insegnamento dalle sue risposte sull’attuale situazione del Making e sul suo progetto. Buona lettura!

Guardian, qual è il tuo nome vero? Marco, un nome che mi piace molto, sono stato fortunato! ^ ^
Qual è la tua occupazione, dentro e fuori dal forum? Sono l’ultimo dei moderatori (anche se mi hanno comunque assegnato l’appartamento sopra a quello di Flame sisi.gif XDXD), non ho una sezione precisa e mi occupo in generale di tutte le sezioni, avevo preso l’impegno di controllare la sezione Challenge per i contest indetti dagli utenti. Mi era anche stata data la carica segreta di risorsista prima di diventare moderatore, ma il gruppo era già piuttosto in declino ;____ ;
Fuori dal forum sono uno studente universitario, studio Ingegneria Informatica a Roma3 (che pensate si trova proprio a Roma sisi.gif)
^ ^
Da quanto sei iscritto al forum?Sono iscritto dal 26-December 06 (sì, ho copia-incollato XD), seguivo 2s da prima, ma a quel tempo avevo la connessione a pagamento e potevo star poco connesso; dopo l’iscrizione son rimasto lurker per parecchio tempo, il mio primo messaggio risale se non erro al 1 Settembre 2008, la presentazione.
Che significato ha il tuo nick? E’ una storia che porto avanti da quando avevo 4 anni e continua ancora oggi, tutto a mente XD, non credo riuscirò mai a farci sopra un progetto nè libro nè gioco, peccato. Più in dettaglio…Irael è un portale che separa due “Mondi” e dei guardiani proteggono il portale (Irael è anche il “cognome” dell’attuale dinastia di guardiani).
Come ti trovi nella community? Che ne pensi dell’utenza? A giudicare dal tempo speso sul forum sembra che qui mi trovi bene, è l’unico forum che frequento su internet, difficile trovare miei altri post altrove. Sono piuttosto affezionato. L’utenza ci regala tanti begli uomini sisi.gif, ci sono delle gran brave persone, capaci poi di regalarti ottimi progetti; ogni tanto qualcuno sparisce, è un peccato, ma molti trovano altre vie per mostrare il loro “making”, altri ancora ritornano…
^ ^

Una torre ancora incompleta, pixellata da zero, di Guardian. In proposito, lui scrive:

E’ una pixel a 4 colori stile Game Boy (poi il grigio andrà tolto e lo sfondo pixellato senza trasparenza), il mio primo tentativo di pixellare un edificio, ho optato per una torre con diversi piani (in natura non starebbe in piedi una cosa del genere XD, ma nel mondo pensato per questa pixel non hanno di questi problemi XD), ho creato da solo le palette e devo dire che quei 4 colori mi piacciono molto anche se forse sono un po’ fuori dalle tonalità del GB, probabilmetne li userò ancora. Nessuna immagine di riferimento. Manca probabilmente più della metà al lavoro concluso, quella è solo la torre, poi ci sarà tutto lo sfondo, un piccolo edificio a lato ed una piazza con ponte, dirupo e cascate sotto. La torre stessa non è conclusa, c’è tanto da correggere ancora, il piano a fontana è da rifare e ci vuole qualche altra aggiunta qua e là, quello comunque è più o meno il corpo principale. Accanto potete vedere diverse prove per le varie parti e qualche pezzo che poi è stato modificato, attualmente (leggasi 1 o 2 mesi fa causa periodo di esami XD) sto lavorando alla sommità come si può vedere nell’angolo in alto a destra dell’immagine. Infine il tutto verrà animato, cancelli, ingranaggi, nuvole, mulini a vento ed ad aria…o meglio spero di riuscirci XD

Guardian, hai in firma un progetto, da tempo immemorabile; anche i necroutenti e i neofiti si chiedono tutti quando e se lo pubblicherai: Reverie:RendezvousPotresti, finalmente, parlarcene un po’? XD Come se lo pubblicherò? Che fai porti sfortuna! XDXD
Per il quando…ci vorrà tanto tanto tempo purtroppo per ora diciamo che non è propriamente iniziato e come massimo ci vorranno 7 anni per portarlo a termine ed io tendo sempre a dare il massimo sisi.gif XDXD.
Lo descriverò per punti come una sorta di template, cercherò di essere breve XD
#Introduzione#
Questo è il mio progetto di prova, sarà il primo che porterò a termine e sarà utile per imparare a destreggiarsi in tutto quello che comporta la creazione di un gioco. La storia è abbastanza classica, semplice e lineare, che punta spesso al colpo di scena ed alla rivelazione.
Per quanto riguarda la struttura generale sono messo bene, ho già tutta la storia scritta anche se non ci sono le singole ambientazioni (lo storyboarder diciamo), ma c’è già tutta la sequenza che avverrà in game, così ci sono già elencati tutti gli oggetti ottenibili, tutte le abilità ed i costumi, tutti i personaggi col loro nome e descrizione (intendo anche npc e qualsiasi personaggio secondario che appare in game anche per pochi secondi) e le singole quest (eventi) principali e secondarie che la protagonista dovrà affrontare. Manca insomma il concreto, la realizzazione pratica: codice e grafica.
#Ambientazione#
Ci troviamo su Belmeria, un piccolissimo pianeta dell’universo formato da un disco d’acqua ed una grande isola centrale. Il pianeta è abitato da varie razze, la maggior parte delle quali hanno forma umana ed una caratteristica che le contraddistingue, ad esempio gli unicorni (non sono cavalli XD) che presentano un corno sulla testa od i loricari alati che possiedono pinne e sono in grado di vivere in acqua, molte di loro discendono dalle streghe, forma umana con due corna, quasi estinte.
Quattro le zone climatiche: ventosa, fredda, umida, calda che caratterizzano l’ambiente, abbiamo una vera e propria divisione a zone o come si chiamano in game visioni: ci sarà il vulcano, l’iceberg, l’albero gigante, un livello sulle nuvole, uno sottoterra, acqua e diversi altri. Le razze sono piuttosto chiuse ed hanno pochi contatti fra loro, ognuna occuperà una certa visione. Tralasciamo i dettagli ci sarà tanto da scoprire in game: dovrete passare su ogni singolo tile se vorrete avere una buona percentuale di completamento.

Disegni esplicativi per i diversi chara. Guardian scrive su di loro:

Potete vedere le prove di disegno per i chara di R:R, ci sono varie razze ed alcuni pixan. In pratica per pixellare i chara parto da una base disegnata, logicamente saranno più piccoli quello è solo per dare un’idea sulla forma/stile.

#Trama#
Data l’impostazione particolarmente spoilerante della trama appena si cerca di andare oltre i primi minuti di gioco XD vi lascerò solo una piccola introduzione…
Claus e Sophia sono due fratelli, unici umani su Belmeria, vivono isolati dalle altre razze ed anzi sono detestati da quella unicorna e considerati mostri mangia-bambini senza corna…un giorno decidono di andare a cogliere funghi nel bosco, là troveranno una strana sfera ed una bambina imprigionata…non appena poseranno le mani sulla sfera per togliere il sigillo che lega la bambina capiranno di aver fatto un grave errore…
Nei panni di Sophia vi ritroverete a dover salvare vostro fratello esplorando un mondo sconosciuto…
Il viaggio di Sophia la porterà a conoscere tante cose ad impararne molte altre, crescerà ed otterrà le risposte a tante domande: chi è che ha rapito Claus? Cosa sta succedendo su Belmeria? Chi è quell’ombra così familiare che appare nei sogni di Sophia? Ed il Creatore del cuore dei mondi? Un viaggio che la porterà a scoprire le origini dell’universo.
#Personaggi#
Non troppo da aggiungere…i due fratellini umani Sophia e Claus, Lerea la piccola bambina imprigionata, la strega che si fa chiamare Al piena di vizi, l’angelo decaduto Terra…ogni personaggio avrà un nome e sarà utile più o meno alla storia o rivelerà dettagli sul mondo che ti circonda. Non c’è un party il giocatore comanderà soltanto Sophia.
Qualche chicca…tutti gli npc non umani nè streghe hanno un nome preso “da quelli comuni e di animale” della lingua italiana. Ad esempio tra i Ninfidi abitanti del grande albero troveremo Miele ed Ambrosia due gemellini scomparsi che Sophia dovrà ritrovare.

Una versione non definitiva del face di Sophia nei messaggi quando porta la veste invernale.

Sophia con la veste invernale vecchia. Vecchia perchè dovrò ridisegnarla completamente, quella era studiata per disegni in versione super deformed/chubby che avevo intenzione di mettere nei messaggi. Argh tanti errori di prospettiva ;___ ;

#Gameplay#
Il gameplay è particolare. Un incrocio fra un GDR action stile Zelda ed un Platform! Sophia potrà saltare sulle varie piattaforme, precipitare nel vuoto, a volte cadere in livelli inferiori, nuotare ed immergersi, spostare casse, aprire forzieri, rompere oggetti, collezionarli, magiare dolci per recuperare vita, soffrirà di status alterati (alcuni simpatici come quello che la fa diventare cicciona se mangia troppi dolci o quello che la trasforma in un fantasmino capace di attraversare certe porte, certi luoghi), avrà degli hp simboleggiati da un cuoricino, potrà aumentarne i massimi, ma non ci saranno livelli ed esperienza.
Il sistema di battaglia avviene su campo, Sophia utilizzerà la sfera tramutata in uno spadone a 4 lame, potrà attaccare con un semplice colpo di lama. I nemici e più in generale la fauna di Belmeria sono i Pixan, si dividono in spiriti, sicari e spettri come nei platform basta un colpo per mandarli KO e se Sophia viene toccata perde un cuore, ogni Pixan morto lascia cadere una speciale abilità che la sfera di Sophia è in grado di assorbire e successivamente utilizzare. Ad esempio uno spirito può lasciar cadere l’abilità saltox2, così premendo A Sophia assorbirà tale abilità e ripremendo lo stesso tasto potrà utilizzarla per saltare su una lontana piattaforma. Sarete in grado di assorbire fino a tre abilità una per ogni specie di Pixan così da poterle utilizzare per superare i vari rompicapi che caratterizzano i livelli. Il mondo è diviso infatti in Visioni e Frammenti, le prime sono le varie ambientazioni, le seconde veri e propri livelli. Nelle visioni non ci sono Pixan da attaccare, ma la sfera potrà ottenere altre e 4 utili abilità da campo, una delle quali permette proprio di entrare nei frammenti.
Altra chicca fondamentale è l’equipaggiamento: Sophia potrà cambiarsi d’abito (stile Majokko XD) nei frammenti selezionandolo da un’apposito menù, sono vesti create dalle streghe. Ogni vestito possiede un’abilità particolare, utile in game, ad esempio il costume fuocorno che con l’abilità fiammifero è in grado di far evocare a Sophia una fiammella, utile ad accendere torce, bruciare il legno, sciogliere cubi o pixan di ghiaccio. Ogni veste sarà visibile su Sophia grazie ad un bel Doll System. C’è ancora tanto da dire sul gameplay, ma smetto di rivelare troppo, solo un’ultima cosa sugli eventi: vi sarà un gran numero di quest secondarie e di oggetti da trovare sia per andare avanti nella storia sia per scoprire di più sul mondo, spesso sarete costretti a tornare nei livelli iniziali dove forti delle nuove abilità potrete raggiungere zone prima rimaste inesplorate ottendendo nuovi oggetti con un intreccio di quest pauroso XD, alcune sono in grado si sbloccare veri e propri nuovi livelli che non rientrano nel filone principale della trama.

Una spada a 4 lame.

Per quelli che si chiedono come sia fatta una spada a 4 lame…ecco un bel ventaglio per rinfrescarvi nelle giornate più afose…di Marzo XD. Non è lo spadone di Sophia è solo un esempio.

#Musica#
Voglio anche qui imparare a fare tutto da zero, purtroppo veramente da zero visto che mi intendo tanto poco di musica…più o meno farò ad orecchio e cercherò di creare qualche musichetta simpatica e carina (purtroppo sono un asso nel crearle sempre di tristi XD), molte melodie le ho già in mente. Ho già trafficato un pochino con programmi per la creazione di effetti sonori.
^ ^
#Grafica#
Qui ci sarà davvero tanto lavoro da fare, ogni singolo pixel sarà da zero…gli ambienti (tileset) saranno pixellati, gli sfondi disegnati probabilmente, così come i busti dei personaggi e le varie immagini presenti nel gioco. Title, menù e skin logicamente personalizzati al massimo. I chara sono più grandi del normale per un maggior livello di dettaglio e saranno presenti tante animazioni…spero proprio che l’XP regga quel che ho in mente… XD e spero ancor di più di riuscire a realizzarlo ° °
^ ^
#Conclusioni#
Scusate per la forma, ho scritto veloce ed alcuni passi li ho anche mal descritti ;___ ;
Eh ho scritto davvero troppo (argh avevo detto di dover esser breve XD), ma non temete ci sarà ancora tanto da scrivere o meglio vedere una volta uscito il gioco…tra tantiiii anni XD
Spero che questo progetto mi porterà tante belle emozioni e soddisfazioni, già, ci sono più che affezionato (amore per i vari personaggi, soprattutto la piccola Sophia ;___ ;)
^ ^

7 anni!! Non credi di esagerare? Eh conoscendomi…ho diverse passioni e spesso la priorità va ad altro, ma soprattutto ho ancora tanto da imparare…le idee comunque restano ben chiare in mente. E’ probabile che impiegherò meno di quel tempo, tuttavia si sa come vanno a finire queste cose, quando si dà una data precisa difficilmente si riesce a rispettarla, quindi manteniamoci un po’ larghi XD
Da quanto tempo porti avanti questo progetto? Partiamo col dire che questo progetto fa parte di un progetto più grande che si svolgerà su un pianeta lontano da Belmeria e qualche personaggio sarà anche coinvolto :D, diciamo è una mini-storia di quel progetto più grande, che racconta le vicende di un piccolo pianeta. Beh è da quando ero piccolo che porto avanti la storia di quel macroprogetto :D, inizialmente voleva essere un libro. Il personaggio di Sophia mi era già noto a quel tempo anche se aveva caratteristiche diverse. Inizialmente il gioco che ora porto avanti era molto differente, comandavi due personaggi, archetipi di Claus e Sophia, e grazie alla sfera potevi cambiare dimensione per comandare l’uno o l’altro, poi col tempo come spesso accade la storia è stata modificata più volte e si è andata a formare quella che R:R è oggi. Quel prototipo risale a quando facevo le superiori (ora sono al terzo…anno di università ;____ ;), gli ultimi anni, anche se poi la storia attuale di R:R si è delineata in poco tempo (sempre comunque con qualche aggiunta od aggiustamento ogni tanto), qualche mese sul finire delle superiori. Prima avevo altri progetti poi droppati. Inizierò però a contare il tempo quando metterò mano su grafica e codice, come da firma quando avrò imparato le giuste arti XD, scriverò qualche appunto giorno per giorno per documentarlo.
^ ^
In sostanza, sarà un gioco da zero, con nessuna risorsa esterna? Sì, interamente. Grafica, musica, programmazione, storia…
^ ^
Dopo R:R, credi di poter lavorare ad altri progetti oppure hai intenzione di ritirarti lasciando la tua creazione ai posteri, o hai ancora altre frecce al tuo arco? Le frecce al mio arco sono infinite, solo che durante la mia breve vita non riuscirò a scoccarle tutte…invento diverse storie ogni giorno XD, comunque ne ho già scelta qualcuna che diverrà progetto dopo R:R (una “poetica” stile ico, un’altra più sul platform che sul GDR sulla scia di Cave story, ecc…), abbandonerò tuttavia Rpgmaker (escludendo magari qualche minigioco), utiizzerò probabilmente il linguaggio C++ o qualche altro linguaggio di programmazione. Come ho detto poi R:R è un progetto di prova.
^ ^

Una vecchia pixel art per lo sfumato progetto di Guardian al Fable Contest. Ne scrive:

E’ una pixel che dovevo inserire nel gioco di Cappuccetto Rosso per il Fable Contest. Ho disegnato delle linee guida a matita e poi ci ho pixellato sopra, come pixel è un po’ troppo barocca e dovevo rifinirla in alcuni punti, tipo prospettiva cestino, occhi storti, ecc…anche le palette non mi piacevano. Accanto potete vedere un chara che però si rifà alla vecchia versione del busto, infatti è piuttosto diverso dalla pixel vicina, ma così…ce l’ho inserito XD

Credi che sarà godibile il tuo gioco? Sì, dovrebbero esserci diversi elementi interessanti e godibili XD, la storia magari è semplice ed il gameplay articolato, spero comunque di rientrare nei gusti di diverse persone :D
^ ^
Lo sai, vero, che sarà un successo, no? XD (Anche solo per tutto il tempo che ci metterai…) Sì, lo so, se verrà davvero come ho in mente sarà un grande successo, poi durante il gioco potrebbero esserci alcune scelte che non piacciono, come ho detto infatti mi serve anche per sperimentare alcune cose, sarà comunque un lavoro apprezzato…di nuovo metto le mani avanti: sempre se viene come ho in testa XD
^ ^
Chi ti ha ispirato per la creazione della storia e del gioco? Per la macrostoria accennata prima semplicemente da piccolo ho trovato un vecchio libro di brevi racconti intitolato “Il Castello Rosso” e da qui senza leggerlo mi sono messo a fantasticare sul libro e su una ipotetica sfera creando la macrostoria, poi R:R è venuto da sè. Ci sono omaggi a Tombi (eventi) e Klonoa (visioni, giocate tutti Klonoa: Door to Phantomile per PSX mi raccomando!), ma sia storia che gameplay son frutto della mia immaginazione, fervida XD
^ ^
Una domanda EXTRA: non è che il nome di “Sophia” derivi da una piccola bambina chierica che odia gli elfi e pensi solo a sè stessa… XD No, Sophia è nata quando ero piccolo XD, c’è una storia legata al suo nome sia in game che per la macrostoria, ma troppo spoilerosa :D

Continua…

Articolo by AsprusT26