giu 21

Questo mese è il turno di Theoras, creatore del multi-premiato “Raldon” creato con RMXP. Il suo gioco ha avuto un discreto successo sia al di fuori delle comunità di making amatoriale, sia all’estero. I suoi punti forti sono stati sicuramente la vastità e la libertà d’azione sicuramente al di fuori degli standard. Ma bando alle ciance… buona lettura!

Profilo

Nome Reale: Valerio
Età:
21 anni ad Agosto
Location:
Pisano!!
Occupazione:
Studente
Hobby:
Siamo su un forum di making, non è che posso dire: “Squartare Capre” (che è l’altro mio hobby) perciò… Makerare XD
Sistema Operativo:
Vista
Significato del tuo nick:
Nessuno. L’ho trovato con un generatore casuale di nomi che Silver Element (mi sembra) ha linkato qui su rpg2s. Però assomigliava a Theoden di Rohan e l’ho tenuto.
Significato del tuo avatar:
Non lo so nemmeno io. Però, momento culturale, è Platone, Scuola di Atene, Raffaello.
Da quanto sei iscritto a Rpg2s?
Novembre 2007, mi sembra (o Dicembre…)
Come ti trovi?
Abbastanza bene, apparte per qualcosa (che non manco mai di sottolineare XD)
Sei felice di essere intervistato il mese di Giugno o preferivi un mese più fresco?
Preferivo un mese più fresco, anche perché oggi è un caldo boia e sono col portatile sulle gambe, il che fa ancora più caldo.


Schermata del titolo di Raldon

Continua a leggere »

giu 6

Quest’oggi facciamo un piccolo intervento per segnalarvi un sitarello molto utile che ci ha fatto notare un nostro utente del forum, yuKone.

Il sito in questione ( WolframTones )permette di creare con un semplice click composizioni midi completamente originali tramite l’utilizzo di un algoritmo matematico.
E’ possibile scegliere tra diversi generi: classica, dance, hip-hop, latina, jazz, ambient, rilassante e cosi’ via.
Se il midi random che è stato creato non vi ha fatto impazzire, potete sempre modificare diversi parametri della composizione, come gli strumenti, il ritmo, la durata, ecc.. permettendovi così di creare facilmente e velocemente una canzone originale e anche un minimo personalizzata…

Continua a leggere »