mar 22

Questa nuova rubrica, “History of RPG” è nata in seguito a delle osservazioni fatte da alcuni utenti nel forum: sembra quasi infatti che, a causa dei nuovi giochi next-gen (in particolare degli rpg), si siano persi di vista gli elementi fondamenti per la creazione di un gioco di ruolo con rpgmaker. Attenzione, non è una critica agli ultimi giochi usciti, che possono piacere o non: mi sembra chiaro che con la grafica e la potenza delle ultime console uscite, gli sviluppatori dei singoli giochi abbiano deciso di dedicarsi più a certi fattori che ad altri. E nella creazione di un rpg con le versioni attuali di Rpg Maker, è una cosa che non ci si può permettere così facilmente. Perciò facciamo un viaggio nel passato, alla scoperta dei più famosi JRPG che hanno fatto la storia, e che hanno ispirato pure i più famosi giochi (italiani e non) che il making amatoriale finora ci ha regalato.
Spero che queste recensioni di giochi vecchi possano invogliare qualcuno a procurarseli, almeno su emulatore. Se non sapete niente sull’argomento emulazione, consiglio di iniziare a scaricarvi l’emulatore “ZSNESW” da www.zsnes.com . Poi per trovare le singole roms (così si chiamano i giochi da caricare sull’emulatore) vi basta fare qualche semplice ricerca su Google (del tipo “Nome-Gioco roms download”.

Iniziamo dalle basi: Seiken Densetsu 3

Titolo: Seiken Densetsu 3
Software house: Squaresoft
Piattaforma: SNES
Anno di uscita: 1995

Seiken Densetsu 3 uscì nel settembre del 1995, solamente in Giappone. Il nome così probabilmente non vi dirà molto.. in realtà non è altro che il terzo capitolo della famosa (almeno oltreoceano, qui un po’ meno) saga di “Mana”, che ebbe le sue origini con il primo Game Boy.
Questo gioco purtroppo non ebbe la fortuna di arrivare nè qui nè in America, perchè Squaresoft preferì dare più importanza ad un altro gioco, Secret of Evermore, molto simile graficamente e di gameplay ad un altro classico: Secret of Mana (nonchè Seiken Densetsu 2). La cosa personalmente mi aveva fatto parecchio dispiacere, ma per fortuna qualche anno dopo è stata rilasciata la prima patch di traduzione in inglese, ed è stato possibile godersi il gioco almeno su emulatore.

Ma lasciamo stare i cenni storici, e cominciamo la recensione vera e propria: cosa aveva di così spettacolare Seiken Densetsu 3? Prima di iniziare a parlarne, vi mostro solamente qualche screen abbastanza eloquente:

Ok, se non avevate mai sentito parlare di questo gioco, e se avete provato i giochi più “classici” del making amatoriale italiano (e non), sicuramente avrete capito da dove provengono le loro risorse grafiche.

Continua a leggere »

mar 14

Buongiorno a tutti lorsignori.
Tempo fa pensavo ad un modo per farci conoscere più dettagliatamente all’interno del forum, al fine di confrontare meglio le nostre idee in generale sulla vita, sul mondo, sul porno e soprattutto sul making; quindi ho chiesto a Tio se potevo aprire una sorta di rubrica, se così si può definire, nella quale ogni mese inserirò il profilo di un maker; più che una vera e propria intervista si tratterà di una sorta di scheda a punti alla quale l’intervistato potrà rispondere a proprio piacimento.

La scheda è divisa in 3 parti:

- Caratteristiche personali del candidato + eventuale foto
(Delinea un profilo sulle caratteristiche del maker)
- Pensiero sul making
(La parte che riguarda strettamente il making)
- Domande per ridere e scherzare
(La parte gioiosa e divertente, fatta apposta per farsi due risate :P)

Ovviamente alcune domande, mese dopo mese, cambieranno a seconda di colui che sarà intervistato. Iniziamo, dunque con Tio, amministratore di Rpg2s e creatore della demo de La Bussola d’Oro, premiato come miglior gioco per RMXP al Game Contest 2007-2008.

Profilo

Nome Reale: Francesco
Età: 20
Location: Cagliari
Occupazione: Studente + grafico/webdesigner a tempo perso
Hobby: rpg making, informatica, grafica
Sistema Operativo: ho un portatile apple, il chè mi impedisce di lavorare spesso con rpg maker, purtroppo…
Significato del tuo nick: è un soprannome che ho anche in real da quando sono piccolo. Vi basti sapere che è una storpiatura della parola “Ciccio” XD
Significato del tuo avatar: Attualmente ho la lampada della Pixar. La adoro da quando ho visto Toy Story, e l’interesse si è alzato da quando ho scoperto che fra poco all’università farò un corso di Informatica Grafica, dove viene insegnata la grafica e le animazioni 3D.


Schermata del titolo de La Bussola d’Oro per RMXP

Continua a leggere »

mar 10

Ricominciamo!
Nello scorso articolo abbiamo analizzato molti aspetti che possono conferire una buona amosfera ad un videogioco; in questo articolo l’analisi continuerà, ma ci sposteremo dal generale al particolare; quindi sarà dato per scontato che abbiate seguito i consigli dell’altro articolo, i consigli grafici e sonori, per iniziare a creare l’atmosfera di scene e situazioni particolari presenti nel vostro gioco.


Un esempio di BS da Shadow Battle, di Havana24

Art Attack!
Letteralmente “Attacco d’Arte”, come un celebre programma televisivo, ma riponete la colla vinilica: ci occupiamo infatti di Battle System.
Sicuramente una delle cose più difficili in cui creare atmosfera e coinvolgimento, e paradossalmente una cosa presente nell’80% dei giochi creati con Rpg Maker: che RPG sarebbe senza battaglie?

Continua a leggere »

mar 2

Il 5 marzo verrà finalmente rilasciato il nuovo tool enterbrain AKUSHONGEMU TSUKURU (che, correggetemi se sbaglio, dovrebbe tradursi “Action Game Maker”) che permetterà di creare tre nuovi tipi di giochi: platform, action rpg e sparatutto. Una grossa novità sta nel fatto che i giochi creati potranno essere utilizzati anche dai vostri amici, su computer e su XBOX 360.


Pubblicità del tool. Attenzione, potrebbe convincervi a non comprarlo.

Da qualche giorno è già uscita la versione trial, perciò abbiamo deciso di fornirvi qualche link utile a riguardo.

Continua a leggere »

mar 1

Titolo: Castle
Autore: Aeliath
Tool utilizzato: Rpg Maker 2000
Anno di uscita: 2002

DOWNLOAD


Schermata del titolo

Urla dalle pareti, sangue e parti di persone squartate, uomini e donne che appaiono per riscomparire subito dopo sono solo alcune delle scene che caratterizzano quello che può essere definito un “Evergreen” del Making Italiano: Castle.
Ambientato completamente in un antico castello utilizzato come prigione, il giocatore si troverà davanti battaglie contro i mostri più impensabili ed enigmi apparentemente irrisolvibili. Il tutto contornato da un mapping avvincente, effetti sonori e musiche di sottofondo coinvolgenti e una storia affascinante.

Continua a leggere »

mar 1

Dopo gli ennesimi mesi di attesa e di pausa prima dell’uscita di un altro numero, la redazione del nostro Magazine ha deciso di passare al magico mondo dei blog, grazie al quale possiamo aggiornarvi con più facilità e immediatezza, sperando di recuperare un gruppo più vasto di lettori, e magari di gente interessata a scrivere per noi.

Entro breve verrà riempito di articoli, recensioni, news sul making e tanto altro.

Continuate a seguirci, questa volta cercheremo di non deludervi!!!

La redazione di Rpg2S Magazine